Chi siamo

La Nostra storia
E così un pò per gioco , un pò per sfida a chi lo faceva più bello e grande, in quelle notti fredde, passate insieme, in chiesa, in parrocchia o in casa a progettare paesaggi e ambientazioni sempre diverse, ci siamo arricchiti l’un l’altro, comunicandoci la passione per un evento, il Natale, che fin da bambini ci affascinava. I risultati erano soddisfacenti. I bambini, accompagnati dai loro genitori, si fermavano a bocca aperta a guardare. E così che abbiamo cominciato a pensare a stare insieme, tutti con la stessa passione. Abbiamo avuto la fortuna d’incontrare persone, d’imparare tecniche nuove, di partecipare a corsi, di veder crescere in noi l’entusiasmo per i diorami. Quindi la svolta, il 2010: un gruppo di persone singole diventa Associazione. Uno statuto da rispettare, una programmazione annuale da gestire, la peregrinazione di città in città per mostre in ogni periodo dell’anno, l’allestimento di un laboratorio per coltivare nei ragazzi, giovani e adulti il desiderio di rappresentare l’intera storia di Gesù attraverso quadri che, curati nei minimi particolari, giocano con la prospettiva in modo eccezionale.

Obbiettivi
L’associazione non ha scopo di lucro, e persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale, culturale, artistica nell’ambito della tutela delle tradizioni e della diffusione della cultura in generale. Attività direttamente e concretamente rivolte al recupero alla collettività della tradizione culturale e artistica del Presepio.
L’Associazione si propone pertanto di svolgere le seguenti attività:
a) dare incremento e diffusione al Presepio creando fra i suoi cultori, vincoli di fraternità e di collaborazione;
b) far conoscere l’attività degli artisti e degli artigiani presepisti;
c) elevare tecnicamente ed artisticamente la costruzione del Presepio con l’indire corsi teorico-pratici di tecnica costruttiva presepistica e con il promuovere concorsi, esposizioni, conferenze, riunioni e visite collettive a Presepi;
d) promuovere e coltivare relazioni con Enti similari esteri sia per scambi reciproci di notizie e pubblicazioni concernenti opere presepistiche, sia per l’organizzazione di congressi e convegni internazionali e nazionali, che per studi ed attività di rilievo particolare;
e) organizzare ed incrementare la raccolta di documentazione iconografica di argomento presepistico;
f) esplicare costante interesse affinché gli antichi Presepi vengano curati, conservati e possano essere visitati;
g) promuovere la costruzione del Presepio nelle famiglie, nelle scuole ed in ogni luogo
h) promuovere mediante gite sociali, manifestazioni varie e ricreative, l’amicizia fra i Soci;
i ) promuovere laboratori e corsi teorico-pratici di tecnica costruttiva presepistica con particolare attenzione ai bambini, alla terza età, ai disabili fisici e mentali, a emarginati e disagiati sociali.

Chi siamo

Addante Lina (presepista)
Bossi Alfredo (falegname arredi accessori)
Bossi Simona (presepista)
De Cantellis Vilma (presepista)
Giungato Roberto (presepista)
Quaglia Raffaele (falegname arredi accessori)
Ridella Paola (presepista)
Semino Andrea (falegname arredi accessori)
Tosino Elisabetta (presepista)